22-26 Agosto 2018

Una residenziale di 5 giorni, per adulti e bambini. Un’occasione speciale di introduzione alla permacultura. Una condivisione per la creazione di un Disegno Partecipativo di un Ecovillaggio.

Cos’è la Permacultura

Il termine permacultura, deriva dalla contrazione di «agricoltura permanente» e «cultura permanente» per sottolineare la convinzione che qualsiasi cultura non può sopravvivere a lungo senza una base agricola sostenibile e un’etica dell’uso della terra. La permacultura si occupa di persone, piante, animali, edifici e infrastrutture (acqua, energia, comunicazioni). Essa però non considera tali elementi come a sé stanti: piuttosto osserva le relazioni che si possono stabilire tra loro. Propone un approccio progettuale che implica la consapevolezza della fondamentale connessione natura – uomo e la capacità di uno sguardo aperto verso il pianeta di oggi e quello di domani; invita ad assumersi la propria responsabilità per abbattere i consumi e le dipendenze e per contribuire a ricreare gli ecosistemi e a mantenerli nel tempo; sollecita a produrre, ovunque possibile, una parte del cibo che consumiamo tutti i giorni, o comunque entrare coscientemente nella catena di produzione e distribuzione. Lo scopo è la creazione di sistemi stabili, in grado di provvedere ai propri fabbisogni, evitando ogni forma di sfruttamento e inquinamento, e quindi sostenibili sul lungo periodo.

CoselaPermacultura.jpeg

Facilita: Saviana Parodi Delfino

Biologa, docente, progettista e praticante in Permacultura, manovale in costruzioni naturali, seed-saver nata a Roma, Italia. Dopo aver lavorato come ricercatrice in genetica molecolare in USA, si è avvicinata al mondo della Permacultura, con numerose esperienze di formazione in tutto il mondo. Dal 1995 studia, pratica, trasmette e progetta Permacultura nel mondo (Australia, Europa, Sud America, Svizzera, Burkina Faso) lavorando come volontaria in auto-costruzione e agricoltura naturali. Vive tra l’Italia e l’Argentina. E’ tra le fondatrici della scuola italiana di Permacultura. Ha creato il blog Zebrafarm

saviana_parodi.jpg

Cosa faremo

Sperimenteremo 5 giorni di convivenza e di apprendimento colletivo delle basi della permacultura. Creeremo una comunità temporanea dove ciascuno potrà mettere a disposizione il proprio sapere e la propria esperienze. La cucina, la pulizia e la cura dei bambini saranno attività affidate a turno ai vari partecipanti.

Faremo una progettazione co-partecipata a beneficio del territorio che ci ospita e delle famiglie che vi risiedono stabilmente. Terremo conto di aspetti quali la gestione delle acque, l’utilizzo delle acque di memoria per la salute, l’igiene del focolare (umidità, acustica, areazione). Scopriremo il valore della pazienza e dell’osservazione dei sistemi naturali. Ci ispireremo ad essi per rendere i nostri sistemi più armoniosi e meno energivori.  

Co-creeremo momenti di svago, attività creative, healing spaces. Eventualmente, elaboreremo elaboreremo alcuni momenti dell’esperienza mediante tecniche di Teatro dell’Oppresso.

 

Location

Il workshop si svolgerà nel magnifico contesto dell’ecovillaggio “L’Alluce Verde”, ubicato a Monzuno (Bologna). L’Alluce Verde è nato nel 2010 a partire dai sogni di due famiglie che si sono impegnate a far rivivere un vecchio casolare nell’Appennino Tosco-Emiliano. Oggi l’Alluce verde possiede spazi comuni per lo svolgimento di residenze artistiche, laboratori e serate collettive, in nome dell’arte, della condivisione e del contatto con la natura.

AlluceLocation

Date: dalle ore 10 del 22 Agosto alle ore 17 del 26 Agosto 2018
Location: Ecovillaggio “L’Alluce Verde”, Monzuno (Bologna)
Facilitatrice: Saviana Parodi Delfino
Alimentazione: tendenzialmente vegetariana
Alloggi: dormitori condivisi + al cuni dormitori per famiglie + spazio tenda (portare la propria tenda)
Lingue: Italiano, Inglese e Spagnolo
Costi (partecipazione al workshop + vitto + alloggio): adulti 250 €; ragazzi fino a 12 anni 125 €; bambini fino a 4 anni gratuito
Borse di Studio: riduzione del 20% per la partecipazione a 2 o più workshop presso l’ecovillaggio nel corso del 2018. In casi di particolari esigenze economiche è possibile chiedere una borsa di studio di valore più elevato. Considereremo ogni richiesta in maniera individuale.

Compila il modulo di pre-iscrizione e di richiesta borsa di studio

Torna al calendario dei Workshop in Ecovillaggio 2018

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: