28 – 30 Settembre 2018

Con Amit Ron metterai in scena i tuoi sogni mediante la magia del teatro.

Attraverso il Teatro dell’Oppresso, osserverai in maniera creativa i conflitti presenti nella tua vita quotidiana.

Scoprirai il tuo potere personale e come puoi traformare i conflitti in opportunità di cambiamento.

Un viaggio teatrale per scoprire e trasformare le oppressioni presenti dentro di te.

Un fine settimana immersi nella bellezza dei boschi dell’Italia centrale per comprendere che tutti abbiamo il diritto di realizzare tutti i nostri desideri.

_MG_0909

Un’occasione di formazione unica nel suo genere

Con questo workshop ti avvicinerai alla Metodologia del Teatro dell’Oppresso e scoprirai come puoi utilizzarlo come strumento di crescita personale e di cambiamento sociale.

Potrai intraprendere un cammino di ricerca interiore in relazione ai tuoi sogni ed ai passi da compiere per raggiungere la tua felicità.

Se già conosci il Teatro dell’Oppresso, potrai guardarlo da un altro punto di vista, grazie all’esperienza ed alla ricerca di Amit che sta contribuendo alla rinnovamento di questo strumento in Europa e nel resto del mondo.

Il Workshop è organizzato dal Teatro della Tenerezza in collaborazione con Internal Fire Blazing.

Cos’è il Teatro dell’Oppresso

Il Teatro dell’Oppresso è un sistema di esercizi e tecniche che rende le persone capaci di prendere coscienza dei conflitti presenti nella propria vita.

Ciascun essere umano si trasforma in questo modo un protagonista attivo, in grado di generare cambiamenti individuali e collettivi e diventa allo stesso tempo attore e spettatore.

Per mezzo della magia del teatro vengono portate allo scoperto le ingiustizie presenti nelle nostre società per cercarne delle soluzioni.

È utilizzato in tutto il mondo in molteplici ambiti: educazione, cultura, arte, politica, psicoterapia, diversità sessuali, inclusione giovanile, dipendenze, accompagnamento di persone richiedenti asilo, rifugiati, senza fissa dimora, persone private di libertà ed altre categorie svantaggiate.

Attraverso di esso, è possibile scoprire noi stessi e gli altri, definire i nostri desideri ed eliminare le cause di infelicità, favorire il dialogo e la partecipazione e costruire una pace basata sull’azione non violenta.

È, in sintesi, uno strumento per il rispetto dei diritti umani

Prima di continuare, se ti è piaciuto quello che hai letto fin qui ti chiedo di condividerlo con i tuoi amici. Sto organizzando questo workshop da 6 mesi ed in soli 6 secondi tu darai l’opportunità a qualcun altro di conoscerlo e di partecipare a questa formazione!

logo_facebook.png

Cosa faremo durante il Workshop

Il workshop fornirà delle linee guida per essere attori ed attrici di cambiamento, a livello personale, professionale ed in ogni altro ambito della nostra vita.

E’ una proposta basata sulla metodologia dell’Arcobaleno del Desiderio, proveniente dal Teatro dell’Oppresso, ed arricchita dall’esperienza e dalla sensibilità di Amit Ron.

Avremo a disposizione strumenti per trasformare la natura, la struttura ed i processi dei gruppi con cui lavoriamo, per identificare e gestire gli ostacoli che incontriamo lungo il percorso e che generano dei blocchi emotivi e di relazione.

Osserveremo la nostra vita quotidiana in maniera differente e porteremo a casa una “cassetta degli attrezzi” rappresentati da giochi ed esercizi creati per stimolare la creatività e migliorare il dialogo all’interno dei gruppi.

Nel corso del Workshop sperimenteremo giochi di gruppo, esercizi di drammatizzazione, pratiche di comunicazione non-verbale e cerchi della parola.

Potremo osservare le nostre storie personali mediante una “distanza estetica” per lasciare spazio alla comprensione delle relazioni e delle emozioni.

Il workshop è destinato a persone che lavorano in ambito educativo, terapeutico, artistico, sociale ed a chiunque voglia utilizzare il teatro dell’oppesso come cammino di crescita personale e come strumento di facilitazione di gruppi.

Non è necessario avere esperienza precedente in teatro.

Amit Ron – Israele

AmitBio.jpgAmit Ron ha vinto numerosi premi teatrali come scrittore, drammaturgo, produttore e regista.  Ha studiato la tecnica dell’Arcobaleno del Desiderio con Adrian Jackson presso Cardboard Citizen Theatre di Londra, teatro fisico con Teodoras Tsopoulos presso il teatro ATHIS theatre di Atene e la metodologia di Facilitazione “Theater for Living” conDavid Diamond pesso TFL in Canada.

Location

AlluceLocationIl workshop si svolgerà nel magnifico contesto dell’ecovillaggio “L’Alluce Verde”, ubicato a Monzuno (Bologna). L’Alluce Verde è nato nel 2010 a partire dai sogni di due famiglie che si sono impegnate a far rivivere un vecchio casolare nell’Appennino Tosco-Emiliano. Oggi l’Alluce verde possiede spazi comuni per lo svolgimento di residenze artistiche, laboratori e serate collettive, in nome dell’arte, della condivisione e del contatto con la natura.


Date e orari: inizieremo alle ore 10:00 di Venerdì 28 e ci saluteremo alle ore 18:00 di Domenica 30 Settembre

Alimentazione: Vegetariana
Alloggi: Dormitori condivisi

Lingue: Italiano, Inglese e Spagnolo

 

⇓⇓⇓

BottoneIscrizioneIntrolab.jpg